Loading....
LOGO Ville







Contattaci
 Facebook


Riservato

Sito by: Lino Resasco
Collaboratori:
Giovanni Cadili Rispi,
Maria Cristina Morsia,
Silvana Rossello









Aggiornato il:20/06/2017

Il Concorso

Concorso prorogato al 30 Aprile 2017

Perché un concorso letterario? ...e perché le dieci ville?

L’idea è nata dall’Associazione Voltar pagina partendo dalla riflessione che i maggiori concorsi letterari sono nati in piccoli centri e raramente nelle grandi città, ed allora ci siamo chiesti perché non organizzare un concorso di racconti brevi a Genova legandolo ad uno specifico territorio con l’ambizione di promuovere il turismo culturale. Il progetto è stato così proposto al Municipio VII Ponente che con entusiasmo lo ha fatto proprio con la partecipazione artistica e organizzativa dell’associazione La Chascona di Genova Voltri e dai Club Lions Sampierdarena, Aereoporto Sextum e Pegli. Il titolo del concorso prende spunto dalle antiche ville nobiliari presenti su tutto il territorio del ponente cittadino da Sampierdarena a Voltri, e che sono in gran numero superiore a dieci, e delle quali ci si propone di farne conoscere la bellezza artistico architettonica in particolare di quelle meno conosciute. E poi il nome “dieci ville” suona bene oltre ad essere stato condiviso dall’intera organizzazione. Ville private,Ville di proprietà comunale e della Città Metropolitana sono ubicate in questo territorio e per citarne solo alcune come Villa Durazzo Pallavicini appena restaurata, o Villa Doria Podestà sede del neonato parco del basilico ci hanno garantito il patrocinio di Città Metropolitana e del Comune di Genova che ringraziamo per aver creduto in questo progetto. La ricchezza di testimonianze della tradizione artigianale e imprenditoriale, storicamente caratterizzanti il territorio, come la manifattura della carta ha coinvolto nel progetto il Museo della Carta di Mele che ci ha concesso il proprio patrocinio. Museo le cui iniziative sono animate dall’Associazione Le Muse.



Concorso le 10 Ville